Accedi

Sulla tavola arriva quel che sbarca dalle paranze alla fine della giornata di pesca: la mazzama, ovvero il pesce “povero” di Anzio, quello che non viene venduto all’asta perché sotto misura.

I pescatori riempiono le cassette con tutto quello che il mare ha offerto quel giorno: alici, sgombri, naselli trigliette, sugheri, sciabole, polpi, seppie, totani, tonno, palamiti, melù, pesce serra, scorfani, coccetti, occhiate, sarpe, lumachine, sconcigli, lupini…
Il meglio di questa straordinaria varietà di pesce fresco diventa la materia prima con cui gli chef della Fraschetta preparano quotidianamente un menù fantasioso, gustoso ed economico.

Location

Aggiungi recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Servizio
Qualità/prezzo
Location
Pulizia

Attività verificata
Ora aperto

Orario di apertura

  • Lunedì Chiuso
  • Martedì 12:00 - 23:00
  • Mercoledì 12:00 - 23:00
  • Giovedì 12:00 - 23:00
  • Venerdì 12:00 - 23:00
  • Sabato 12:00 - 23:00
  • Domenica 12:00 - 23:00
Traduci »